Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Polonia - Notizie utili

DOCUMENTO RICHIESTO AI CITTADINI ITALIANI

Carta d’identità valida per l'espatrio (senza timbri né certificati di rinnovo) o passaporto individuale in corso di validità. Il documento d'identità individuale è obbligatorio anche per i minori.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO

La Polonia ha un clima continentale moderato, con un'estate breve e abbastanza calda ed un inverno rigido con punte minime intorno ai -20°C, precipitazioni a carattere nevoso e lunghi periodi di gelo. Si consiglia un abbigliamento pratico improntato alla stagione in corso, un ombrellino e scarpe comode.

Temperature min/max mensili

 
GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC
Cracovia
-7/-1
-5/2
-2/7
3/13
7/18
11/21
12/23
12/23
8/18
4/13
0/7
-4/2
Varsavia
-5/0
-4/2
-1/7
3/13
8/19
11/22
13/23
12/23
8/18
4/12
0/5
-3/2

VALUTA

L'unità monetaria ufficiale è lo Zloty, diviso in 100 Groszy (€ 1 = 4.30 PLN Zloty). E' possibile cambiare negli alberghi, nelle banche e negli uffici di cambio. La valuta locale non spesa dev’essere riconvertita prima della rientro in Italia. E’ possibile prelevare valuta locale dagli sportelli automatici (ATM) con le principali carte di credito e bancomat di circuito internazionale.

LINGUA

Polacco. Abbastanza conosciuti anche il tedesco e il russo.

TELEFONO

Per chiamare in Italia dall’estero, occorre comporre lo 0039 seguito dal prefisso della città compreso lo zero e dal numero dell'abbonato. Per chiamare dall’Italia, o da un telefono cellulare italiano, in Polonia occorre digitare il codice 0048 seguito dal prefisso della città senza lo 0 e dal numero desiderato.

ELETTRICITA’

La corrente elettrica è di 220 Volts.

RELIGIONE

La nazione è cattolica per il 91%. Minoranze di culto: ortodossi, protestanti ed ebrei.

FESTIVITA'

Le festività nazionali polacche sono: 1° Gennaio (Capodanno), Pasqua e Lunedì dell’Angelo (la prima domenica dopo il primo plenilunio di primavera), 1° Maggio (Festa del Lavoro), 3 Maggio (giornata della Costituzione), Corpus Christi (IX domenica dopo la Pasqua), 15 Agosto (Assunzione della Santissima Maria Vergine e Giornata dell’Armata Polacca), 1 Novembre (Ognissanti), 11 Novembre (Festa dell’Indipendenza), 25 e 26 Dicembre (Natale e Santo Stefano)

CUCINA

L'offerta della gastronomia polacca è ricca e molto variegata. Gli antipasti più popolari sono le aringhe, servite in diversi modi e il "Tartar", filetto di manzo tritato alla tartara. Tra i primi piatti, molto gustose sono le zuppe. Fra i piatti principali ricordiamo: il "Bigos", il più antico piatto polacco, uno stufato di carne, cavoli, crauti e prugne secche; i "Golabki", carne tritata avvolta in foglie di cavolo e stufata in umido; i "Flaki", trippa di manzo insaporita con erbe aromatiche. Il piatto preferito dei Polacchi è la braciola di maiale preparata in vari modi. Contorno classico della carne di maiale è lo stufato di cavoli. Numerose e rinomate sono le vodke. Molto più antiche della vodka sono le tradizioni dell'idromele e della birra, per secoli bevande quotidiane dei Polacchi. Da non perdere i dolci polacchi che offrono una vasta gamma di bignè, soffici brioche, millefoglie, e torte alla crema, alla frutta e alla ricotta.

SHOPPING

Gioielli in ambra, pezzi d’antiquariato, la ceramica di Boleslawiec, oggetti in legno, lana ma anche formaggi affumicati. Il Mercato dei Tessuti situato sulla Piazza del Mercato a Cracovia e la via Krupowki a Zakopane offrono la più ampia scelta di prodotti tipici polacchi.

Contattaci per informazioni

I nostri siti:

Resta aggiornato sulle nostre iniziative, iscriviti